Benessere e piaceri

In Oriente si dice che bisogna gioire di ogni attimo, qualunque cosa accada, gustando gli aspetti migliori che la vita offre, anche quando non sembra. E’ il carpe diem dei Romani (Orazio). Per queste filosofie di vita non c’è nemmeno la fine. La civiltà occidentale è invece offuscata da una visione dell’esistenza legata al tempo, alla fretta e alla fine delle cose. Per l’Oriente “non c’è nessuna fine in nessun luogo e non c’è stato nemmeno nessun inizio in nessun luogo”.

Star bene e godere della vita può anche significare essere più attenti alla prevenzione.